Azioni Parallele

NUMERO 4 - 2017
Azioni Parallele
è una rivista on line a periodicità annuale, che continua in altre modalità la precedente ultradecennale esperienza di Kainós.
La direzione di Azioni Parallele è composta da
Gabriella Baptist,

Aldo Meccariello
e Andrea Bonavoglia.
La distribuzione è affidata a Ergonet (VT).

La sede della rivista è Roma.

-Informativa sui cookie-

MEDITERRANEI

AP3 - 2016

indice completo

LUOGHI non troppo COMUNI

DIMENTICARE

AP1 - 2014
apri l'indice
indice completo
[compra il libro 
presso ARACNE]

Informazioni e visite

Abbiamo 287 visitatori online

OS
Linux w
PHP
5.5.37
MySQL
5.5.5-10.1.18-MariaDB
Ora
23:16
Caching
Abilitato
GZip
Disabilitato
Visite agli articoli
346876

Siti "paralleli"

Siti amici di "Azioni Parallele"  

Azioni Parallele

 

Azioni Parallele
- quaderni d'aria -

Rivista filosofica on line

 

Azioni Parallele è il plurale dell’Azione parallela, il centro inesistente o l’impossibile motore del grande romanzo musiliano, contenitore mutevole di pratiche discorsive aperte e di una sconfinata ontologia del possibile. L’Azione parallela è il Comitato che si riunisce sotto la guida del conte Leinsdorf per i festeggiamenti in occasione dei settant’anni di trono di Francesco Giuseppe; in questa «occasione per far trionfare finalmente la verità» si trova coinvolto Ulrich, il protagonista, L’uomo senza qualità.

Ora, titolare una rivista di filosofia Azioni Parallele - rivista che continua sia pure in altre forme e in altre modalità la precedente esperienza kainotica - significa delineare musilianamente segmenti e profili, campi e ombre del presente minacciato dalla estinzione dei propri strumenti di rappresentazione, e rilevare al contempo (cioè marcare di un tratto individuante) la filosofia come arte di svelamento e di scavo che porti anche ad una pratica di saggezza e di ben vivere. Non ultima ragione è afferrare ed esplorare paralleli lembi di saperi, di linguaggi, di reperti anche visivi e tangibili, non in senso trans-disciplinare ma come accumulo, inserzione e coesistenza di materiali, perché ogni oggetto, ogni problema, ogni evento sfugge a visioni immobili e a postazioni univoche.

Pertanto la rivista apre varchi laterali oltre l’asettico e asfissiante universo della specializzazione, che cancella - come afferma l’Ulrich musiliano - «certi interrogativi dal cuore degli uomini». Il nostro tempo fluido, magmatico, reale e virtuale insieme, che solo il pensiero può far vedere dopo attenti sopralluoghi e rapide deviazioni di forme e visioni, è ancora, malgrado tutto, aperto.

 

Azioni Parallele contiene:

Un numero tematico

  • Materiali (testi inediti o editi attinenti al tema)

  • Saggi (ricerche, saggi, articoli)

  • Itinerari (bibliografie, percorsi)

  • Discussioni (recensioni, segnalazioni, forum)

Ritagli

  • In rete (materiale originale distribuito gratuitamente sul web)
  • Visti (film, mostre, spettacoli teatrali, fotografie, resoconti di viaggi)

  • Letti (libri ... e affini)

  • Trovati (testi, oggetti, inediti ecc.)

  • Suggeriti (film, libri e altro suggeriti dai redattori di AP)

Eventi

  • Iniziative, convegni, seminari, corsi di formazione


Le pubblicazioni sono cominciate nel Settembre 2014 con il numero uno "Dimenticare"; il numero 2 da Gennaio 2015 è dedicato ai "LUOGHI non troppo COMUNI".

Ogni suggerimento e soprattutto ogni contributo di studiosi interessati alle nostre tematiche è benvenuto. L'indirizzo della redazione è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Direzione/Redazione di Azioni Parallele è composta da
Gabriella Baptist, Andrea Bonavoglia e Aldo Meccariello.